Cerca nel blog

14 gennaio 2015

Insalata russa (versione ucraina) / Salata ruseasca



Questa ricetta me l'ha suggerita una mia amica ucraina, Ulyana. E' la versione ucraina dell' insalata russa ,lei lo fa cosi. Simile all'insalata russa è insalata boeuf, insalata che si prepara molto per le feste in Romania. La ricetta lo trovate qui. Provate questa insalata ,è davvero buona!


Ingredienti:
4 patate di media grandezza
2 grosse carote
100 g. piselli lessati (anche in conserva)
100 g. di prosciutto cotto
mezza cipolla
6 cetriolini agrodolci
2 uova sode
maionese q.b
sale, pepe

Procedimento:
Fate bollire le patate (con la buccia),le carote e i piselli. Io ho usato quelli già pronti in conserva.Quando le verdure sono pronte, lasciate raffreddarsi. Tagliate in piccoli dadini, le patate sbucciate, le carote, i cetrioli, il prosciutto cotto e finemente la cipolla. Mettete tutto in una insalatiera ,aggiungete i piselli lessati e le uova sode tritate grossolanamente. La quantità di verdure lo potete variare secondo il vostro gusto. Aggiungete la maionese nella quantità che vi piace. Secondo me, non serve troppo maionese ,ma neanche troppo poca. Mescolate bene tutto e assaggiate ,cosi aggiustate di sale e aggiungete un po' di pepe se vi piace. Mettete l’insalata su un vassoio di portata ,sopra spalmate volendo dell’altra maionese e poi decorate con cetrioli, carote, fettine di uova sode , ecc. Ponete insalata in frigorifero per almeno 2-3 ore (meglio 1 giorno) ad insaporirsi prima di servire.


ricetta simile insalata russa con pesce


1 gennaio 2015

Makowiec



Prima di lasciarvi questa ricetta, vorrei fare i miei migliori auguri a tutti voi di un felicissimo e sereno 2015 ! 

Makowiec ,è un dolce di Natale polacco con i semi di papavero. La mia ricetta non è proprio identica con la ricetta tradizionale polacca. La ricetta lo presa dal blog di Erika. Nella ricetta tradizionale polacca il ripieno è composto di semi di papavero ,noci, frutta candita (arance) ,uva sultanina e alla fine il dolce si guarnisce con una glassa di zucchero,noci e canditi. Come dice Erika ,questo filone farcito con i semi dei papavero si prepara anche in Croazia...e chi sa in quale altro paese.
Per esempio in Romania, in alcune zone del paese, si prepara un dolce simile di nome "baigli". Baigli (con origini ungheresi) sono di due tipi, farciti con semi di papavero o con le noci tritate. Diciamo che il mio rotolo è praticamente simile a baigli .Un altro dolce simile a baigli e cozonac ,dolce tradizionale rumeno per le feste.


Ingredienti:
impasto:
300 g. di farina manitoba
100 g. di farina 00
25 g.di lievito di birra fresco
1 tuorlo
 30 gr zucchero
250 ml. latte intero tiepido
buccia di un mezzo limone grattugiato
50 gr.di burro
1 bustina vanillina
 ripieno:
300 g. di semi di papavero
100 g. di zucchero
2 albumi
poco latte bollente
 altro:
 30 g. di burro (fuso) per spennellare l’impasto prima di mettere il ripieno
 1 tuorlo per spennellare sopra il dolce prima della cottura
 zucchero a velo per decorare

Preparazione:
Sbriciolare il lievito in una ciotolina, aggiungete due cucchiaini di zucchero, po’ di latte tiepido e una manciata di farina e mescolate bene. Il composto non deve essere troppo liquido, nè troppo solido. Mettete a riposare in un posto abbastanza caldo, riparato, ben coperto. Quando il composto raddoppia, trasferirlo in una grande ciotola. Aggiungere il tuorlo montato bene con lo zucchero. Aggiungere il burro fuso e raffreddato, il latte tiepido, la vanillina, la buccia di limone ,e per finire la farina. Non mettere tutta la farina dall’inizio, aggiungete poco alla volta. Impastare bene con le mani , sbattendo contro le pareti della ciotola finché si formeranno all'interno delle bolle d’aria. L’impasto finale deve essere compatto e liscio e non troppo molle o troppo duro. Se vi sembra giusto non mettete tutta la farina. Coprire bene e lasciare lievitare l’impasto in un posto abbastanza tiepido per minimo 1 ora. Nel frattempo preparate il ripieno.Macinate i semi di papavero con macinacaffè o con il frullatore a immersione, come ho fatto io. Quando sono macinati diventino leggermente umidi. Mescolate i semi di papavero macinati con i due albumi un po’ montati ,non proprio a neve e lo zucchero. Aggiungere un po’ di latte bollente fino che diventa una crema ben densa, non troppo molle. Dopo aver fatto lievitare la pasta, stendetela sulla spianatoia allo spessore di 1 cm. Spennellate sulla superficie con il burro fuso. Mettete il composto di semi di papavero su tutta la superficie e arrotolate la pasta su se stessa dandole la forma di un filone, chiudendo bene le estremità. Mettete il rotolo sulla teglia da forno rivestita con della carta. Spennellate con un tuorlo sbattuto. Cuocete il dolce in forno preriscaldato ,sul ripiano di mezzo, a 180° circa 45 minuti . Fate la prova stuzzicadenti. Fatelo raffreddare e spolverizzatelo con zucchero a velo. 
                                                                           
                                                                                  *****
Se vi piacciono i dolci con i semi di papavero...io li adoro...trovate sul mio blog altre ricette come: cozonac , frittelle ai semi di papavero ,biscotti con semi di papavero,crostata con budino e semi di papavero,plumcake al limone e semi di papavero ,dolce con semi di papavero, ciambella alla ricotta con le ciliegie e semi di papavero , biscotti con farina di riso e semi di papavero.









Blog